Approvato il piano triennale dei lavori pubblici in Veneto
Approvato il piano triennale dei lavori pubblici in Veneto

Interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria delle sedi e del patrimonio regionale, finanziamento di 365 interventi di difesa del suolo, quattro grandi interventi per il completamento del Sistema ferroviario metropolitano veneto (25 milioni di euro per la prima fase e 140 milioni per la seconda fase), e il potenziamento di alcune infrastrutture stradali da realizzarsi in project financing.

 

Sono alcune delle misure contenute nel piano triennale dei lavori pubblici, approvato dal Consiglio regionale del Veneto e illustrato dal presidente della commissione Lavori Pubblici Nicola Finco, che prevede investimenti per 2,2 miliardi di euro, metà dei quali di provenienza privata grazie al ricorso dello strumento del project financing.

 

Infine, il piano triennale prevede un investimento di 7 milioni di euro per la protezione civile per costruire il nuovo centro regionale per le emergenze ad alta dotazione tecnologica, e l’affidamento ai privati – tramite il project financing – del restauro di villa Simens-Contarini a Piazzola sul Brenta (Padova).

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento