Saranno varate le nuove Linee guida nazionali per l’attestazione della prestazione energetica degli edifici, pertanto tutti i certificatori energetici dovranno adeguarsi.

La bozza provvisoria del decreto divulgata dal MISE non è ancora in vigore, ma le nuove linee guida sostituiranno quelle emanate dal DM 26 giugno 2009.

L’attestato unico semplificato sarà una novità determinante poiché consentirà alle Regioni (entro due anni) di allinearsi ad un metodo di calcolo analogo; inoltre i dati di ogni attestato saranno visibili su tutto il territorio nazionale attraverso questo nuovo sistema informativo (SIAPE): ciò renderà più semplice attuare eventuali controlli.

L’Enea sta già provvedendo all’adeguamento del metodo di calcolo DOCET che sarà pronto entro il 1° luglio 2015.

Beta Formazione agevolerà i propri clienti che hanno frequentato il corso di Certificazione Energetica degli edifici nell’anno 2015, offrendo l’opportunità di aggiornarsi gratuitamente secondo il nuovo decreto e le nuove Linee guide nazionali.

 

Leggi anche Energy Manager, ecco perché è importante per la consulenza energetica QUALIFICATA

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento