Revisione NTC 2015

Inizia con questo approfondimento un lungo e articolato reportage con l’analisi degli aspetti peculiari e di interesse per i professionisti tecnici relativi al testo delle nuove norme tecniche per le costruzioni, le c.d. NTC 2015, il cui testo è stato licenziato dal Consiglio superiore dei lavori pubblici nel novembre scorso ed è ora al vaglio dei Ministeri competenti.

Introduzione

La nuova edizione delle norme tecniche per le costruzioni revisiona in varie parti il testo preesistente, introducendo alcune innovazioni concettuali e confermando una serie di scelte di fondo, in continuità con le precedenti norme tecniche.

La rivisitazione operata è già visibile dall’analisi dell’indice del nuovo testo normativo, da cui è evidente l’introduzione di alcuni nuovi paragrafi, in particolare nella parte iniziale del documento, strettamente attinente alle prestazioni generali delle opere strutturali.

Ciò appare coerente con l’attuale scenario che coinvolge il settore delle costruzioni e teso a garantire un miglioramento, ed una misura quantitativa, delle prestazioni delle opere edili, incidendo in modo prescrittivo sulla durabilità delle componenti strutturali.

Principi fondamentali

In questo capitolo sono enunciate i principi cardine che incidono sulle opere strutturali, cui tutti i soggetti coinvolti che devono ottemperare: “Le opere e le componenti strutturali devono essere progettate, eseguite, collaudate e soggette a manutenzione in modo tale da consentirne la prevista utilizzazione, in forma economicamente sostenibile e con il livello di sicurezza previsto dalle presenti norme” alla stregua di quanto già previsto dalla precedente edizione.

Nell’ottica della sostenibilità economica delle strutture, il nuovo testo dedica un intero paragrafo alla durabilità ed uno alla robustezza strutturale, che erano trattate in modo embrionale nella precedente norma.

I requisiti che le strutture devono possedere sono indicati al §2.1

Continua a leggere l’articolo Revisione nuove NTC 2015: i principi fondamentali in formato PDF.

Adeguamento sismico: obblighi e opportunità

Adeguamento sismico: obblighi e opportunità

Duma Marco Quirino, Mordà Nicola, 2014, Maggioli Editore

Il patrimonio edilizio esistente presenta, in percentuale notevole, una "anzianità di servizio" che spesso rende incompatibili i sistemi strutturali esistenti con gli attuali scenari di carico. Il recente disposto normativo della Legge 90/2013 prevede un sistema di...

30,00 € 19,00 € Acquista

su www.maggiolieditore.it

Progettazione esecutiva di strutture miste in zona sismica

Progettazione esecutiva di strutture miste in zona sismica

Giuseppe Albano, 2013, Maggioli Editore

Nel campo professionale dell'ingegneria strutturale e antisismica trovano molto spazio le opere trattate in questo volume, strutture miste, in quanto l'Italia degli anni 60, 70 ed 80 era molto poco attenta alla tipologia costruttiva singola, bensì si usava tantissimo...

42,00 € 37,80 € Acquista

su www.maggiolieditore.it

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento