Classe energetica presente solo nel 22% degli annunci immobiliari

Nuovi dati diffusi da Immobiliare.it sull’applicazione della norma che impone di indicare la classe energetica degli edifici negli annunci di vendita e locazione.

Dopo i dati diffusi a gennaio “Certificazione energetica e annunci immobiliari. In regola solo il 12,7% degli immobili” ora  il 22% degli avvisi  relativi a vendita e affitto di immobili, registrati tra i propri inserzionisti, risulta in regola. I dati – fanno sapere –  sono in continua evoluzione. La stessa rilevazione, infatti, una settimana fa evidenziava un certificato valido solo nel 29% dei casi.

Tra le Regioni virtuose segnaliamo  la Lombardia, con il 33% di locandine a norma, ma fa ancora meglio il Trentino, con il 39%.

Fanalino di coda è la Basilicata, con il 9%.

Ad oggi l’unica regione che sanziona il mancato adempimento dell’obbligo è proprio la Lombardia, che prevede multe fino a 5.000 euro per i trasgressori; la norma è comunque stata mitigata e pertanto non sono sanzionabili gli annunci che fanno riferimento ad un contratto sottoscritto entro il 31 dicembre 2011.

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento