Lo hanno detto tutti i più importanti protagonisti e opinion leader del settore delle costruzioni: da Norbert Lantschner a Giovanni Grassi, da Giorgio Squinzi numero uno di Confindustria a Werther Colonna, presidente Cortexa: il business del futuro per l’edilizia si trova nella ristrutturazione e nella riqualificazione energetica dell’esistente.

Anche le analisi del Cresme prima, e di Nomisma poi (su incarico di Federcostruzioni), hanno evidenziato come, nei prossimi anni, il patrimonio edilizio esistente ormai vetusto dovrà essere riconvertito e rigenerato.

Insomma, è chiaro che l’attuale scenario del mercato non possa non riconoscere nella riqualificazione del patrimonio edilizio esistente un efficace volano per il rilancio della crescita del sistema Paese.

Una delle principali sfide odierne nel settore delle costruzioni è rappresentato dall’innovazione dei processi e dei sistemi costruttivi per la riqualificazione e riconversione di uno stock immobiliare caratterizzato da livelli di efficienza energetica, sicurezza sismica, inclusività e comfort abitativo inadeguati alle attuali esigenze. In una parola: Smart Building.

Per discutere e approfondire questi temi di primaria importanza, prosegue nel 2015 il ciclo di incontri promossi dal progetto strategico di Aster Smart Swap Building. L’obiettivo è semplice ma ambizioso: operare sul patrimonio edilizio invenduto per creare valore aggiunto e opportunità per imprese, tecnici e cittadini.

L’appuntamento è per il prossimo 6 febbraio presso il centro congressi della Fiera di Udine a Torreano di Martignacco per una giornata di studio, durante la quale interverranno esperti del mondo dell’industria, delle professioni tecniche e dell’università.

Scarica la brochure dell’evento con la scheda di iscrizione

Locandina Sistema Edificio | Edifici a Sistema

La partecipazione alla giornata garantisce il riconoscimento di 8 crediti formativi per gli architetti (4 crediti per la sessione mattutina e 4 crediti per la sessione pomeridiana. È possibile partecipare solo a una delle due sessioni a scelta).

Programma sessione mattutina

La riqualificazione del patrimonio edilizio come volano per la ripresa

8:30 Registrazione dei Partecipanti

9:00 Introduzione al tema
Stefano Urbano, Presidente Ordine degli Ingegneri della Provincia di Udine
Marcello Balzani, Moderatore, Responsabile Scientifico TekneHub, Tecnopolo Università di Ferrara, Piattaforma Costruzioni Rete Alta Tecnologia Emilia-Romagna

9:15 Smart Swap Building: un progetto strategico di Aster per riqualificare l’esistente
Francesco Paolo Ausiello, Responsabile Progetti Strategici Aster

9:40 RIUSO_03 La rigenerazione sostenibile della città
Alessandro Marata, Consigliere Nazionale CNAPPC, Presidente Dipartimento Ambiente e Sostenibilità

10:10 Recupero e innovazione con tecnologie stratificate a secco
Marco Imperadori, Politecnico di Milano, ABC (Architecture, Built Environment and Construction Engineering)

10:40 Soluzioni per la protezione passiva con i sistemi in lastre: il corretto uso dei rapporti di prova europei e del relativo fascicolo tecnico
Edoardo Zamuner, Funzionario Tecnico Knauf

11:00 Le risorse economiche per riqualificare. Troviamole con nuovi Strumenti Finanziari
Andrea Ceoletta, Harley & Dikkinson

11:30 Tavola Rotonda: Nuovi modelli di business connessi alla riqualificazione dell’esistente

Programma sessione pomeridiana

Riconversione di uno stock immobiliare caratterizzato da alti livelli di efficienza energetica, comfort abitativo e sicurezza dell’involucro edilizio

14:00 Registrazione dei Partecipanti

14:30 Introduzione al tema
Stefano Urbano, Presidente Ordine degli Ingegneri della Provincia di Udine
Marcello Balzani, Moderatore Responsabile Scientifico TekneHub, Tecnopolo Università di Ferrara, Piattaforma Costruzioni Rete Alta Tecnologia Emilia-Romagna

14:45 La pompa di calore applicata alla climatizzazione e alla produzione di acqua calda. Risparmio energetico e la riduzione delle emissioni di CO2
Claudia Calabrese, Mitsubishi Electric Europe – Climatizzazione

15:10 Efficientamento energetico dell’involucro
Mirko Berizzi, Direzione Tecnica Vanoncini

15:40 Il progetto del recupero energetico: utilizzo della tecnologia termoriflettente
Andrea Rinaldi, Dipartimento di Architettura Università di Ferrara

16:10 Ripartizione delle spese UNI 10200: in pratica si fa così
Laurent Socal, Presidente ANTA Associazione Nazionale Termotecnici ed Aerotecnici Rappresentante italiano al CEN-TC 228 (Heating systems in buildings)

16:40 Condominio, Imprese, Professionisti: Rischi e Opportunità della Riforma del Condominio
Franco Pani, Presidente Nazionale Confamministrare

17:00 Il nuovo Testo Unico in materia di prevenzione incendi
Roberto Barro, Componente Commissione Energia e Ambiente, Sottocommissione Antincendi, Ordine degli Ingegneri della Provincia di Udine

17:30 Tecnologie e progetti per costruire sul costruito
Fabio Camorani, Ingegnere Politecnica Modena

18:00 Conclusioni. Seguirà dibattito

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento