Per le tende esterne l’obbligatorietà di apposizione della marcatura è in vigore dal 2 marzo 2006 e il processo implica la conformità alla norma europea armonizzata EN 13561 elaborata dal Comitato Europeo di Normazione (CEN) e recepita in Italia dalla norma UNI EN 13561.

Alla data di pubblicazione del documento UNICMI è di riferimento l’edizione di febbraio 2009 della UNI EN 13561 che è il recepimento da parte di UNI della norma tecnica europea EN 13561:2004+A1:2008.

Tuttavia la UNI EN 13561:2009 è stata oggetto di revisione da parte del CEN e si prevede una nuova versione della norma pubblicata entro il mese di Aprile 2016. Questo documento riporta pertanto anche indicazioni di alcune delle modifiche che saranno introdotte dalla revisione della norma (rif. progetto di norma FprEN 13561:2012 – WI 00033385).

La norma UNI EN 13561:2009 specifica le caratteristiche essenziali e volontarie delle seguenti tipologie di tende esterne, e prodotti similari, inserite in edifici, indipendentemente dal loro design e dal materiale con cui sono realizzate e dall’utilizzo che ne verrà fatto e così come definite nella norma tecnica europea UNI EN 12216: tenda a bracci pieghevoli, tenda a pantografo, tenda sporgente a bracci rotanti, tenda sporgente all’italiana, tenda verticale, tenda a braccio scorrevole, tenda per facciate continue, tenda per finestre su tetto, tenda per serre, capottina retrattile, zanzariera,  schermo solare.

Le tende a pergole sono escluse dall’ambito di applicazione della UNI EN 13561:2009 ma saranno incluse nella revisione di cui al progetto di norma FprEN 13561:2012.

Le tende esterne coperte dalla norma UNI EN 13561:2009 possono essere a movimentazione manuale, con o senza molle di compensazione, oppure automatizzata a mezzo di motori elettrici (prodotti motorizzati/automatizzati).

La norma di prodotto UNI EN 13659:2009 contiene anche considerazioni sui rischi significativi connessi alla costruzione, al trasporto, all’installazione, al funzionamento e alle operazioni di manutenzione delle tende esterne. In particolare l’Appendice B della norma UNI EN 13561 contiene elenco dei rischi significativi per le tende esterne motorizzate.

Sono invece esclusi dal campo di applicazione della norma UNI EN 13561:2009 i prodotti fissi e semifissi, per esempio le capottine fisse o mobili, e gli schermi solari [UNI EN 13561:2009].

Tende di tipo “da esterno” installate internamente devono essere conformi alla norma UNI EN 13120:2014 “Tende interne – Requisiti prestazionali compresa la sicurezza”.

La norma di prodotto UNI EN 13561:2009 si applica alla tenda esterna stessa, non copre il fissaggio della tenda ai suoi supporti. Il Produttore che affida a terzi l’installazione è tenuto a fornire linee guida alla corretta installazione.

Per avere tutti i dettagli è possibile acquistare il documento UNICMI della Divisione Schermature solari Assites sul sito uncsaal.it.

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento