Finalmente, dopo parecchi annunci e qualche smentita, l’ENEA ha predisposto il form per consentire ai professionisti tecnici del settore privato e pubblico di scaricare gratuitamente il software SEAS per realizzare la diagnosi energetica degli edifici.

Per richiedere il software occorre collegarsi al sito ENEA a questo link e compilare il form di domanda, indicando nome, cognome, indirizzo e-mail e professione, oltre ad altri dati informativi.

Una volta effettuata la registrazione tramite il form, si riceverà una email dall’ENEA con il link per scaricare gratuitamente il software professionale per la diagnosi energetica degli edifici.

Ricordiamo che SEAS è il primo software nazionale con interfaccia grafica  per le diagnosi energetiche degli edifici sviluppato dalla collaborazione tra ENEA e Dipartimento DESTEC dell’Università di Pisa nell’ambito dell’attività dell’Accordo di programma tra il Ministero dello sviluppo economico ed ENEA per la ricerca di Sistema Elettrico Nazionale.

Le caratteristiche del software lo rendono idoneo a rispondere alle richieste provenienti da un quadro normativo vigente complesso ed a una domanda di mercato per l’efficienza energetica in continua crescita, in modo particolare per il segmento dell’efficienza energetica degli edifici della pubblica amministrazione.

Vai alla pagina del sito ENEA per scaricare il software SEAS per la diagnosi energetica degli edifici

Scarica qui la guida all’uso al software SEAS

Diagnosi e certificazione energetica: prove strumentali sugli edifici

Diagnosi e certificazione energetica: prove strumentali sugli edifici

Davide Lanzoni, 2012, Maggioli Editore

Il volume, giunto alla seconda edizione, è un manuale teorico-pratico per le tre principali indagini strumentali per l'efficienza energetica in edilizia: la termografia, il blower door test di permeabilità all'aria, ed il termoflussimetro.
Queste tre prove in opera...

46,00 € 41,40 € Acquista

su www.maggiolieditore.it

Dal web


Dal web

Gli Speciali

25 Commenti

  1. Scrivo come responsabile del gruppo BETTER, Dipartimento di Ingegneria dell’Energia, dei Sistemi, del Territorio e delle costruzioni (DESTEC) dell’Università di Pisa, che ha redatto il SEAS.

    A seguito di varie richieste pervenuteci, ENEA incluso, stiamo pensando di iniziare un’attività formativa di brevi corsi periodici sull’uso del SEAS. Questi si dovrebbero tenere presso il nostro dipartimento, ogni volta con un numero limitato di partecipanti.
    Non avendo contributi, i corsi non potranno essere gratuiti. Non abbiamo ancora fatto la valutazione dei costi, ma credo che la spesa per gli iscritti sarà decisamente contenuta. Al momento sto valutando il reale interesse, in modo da decidere il numero di corsi da effettuare.
    CHIEDO A COLORO CHE SONO VERAMENTE (!) INTERESSATI DI COMUNICARMELO, ALTRIMENTI MI LIMITERO’ A SODDISFARE SOLO LE RICHIESTE GIA’ PERVENUTE.

    • Sono interessato al corso.
      La prego di inviarmi eventuali comunicazioni
      alla mia email.
      Al momento non è possibile fare il download del software
      Cordiali saluti Augusto

    • Buongiorno,
      anche io, non ostane i problemi con il download del software, sono interessato al corso.
      La prego di inviarmi le informazioni relative.
      Grazie

    • salve
      sarei interessato a partecipare ad un’attività formativa (breve corso) sull’uso del SEAS presso il vostro dipartimento.
      grazie per ogni informazione in merito
      Alberto Corradini

  2. Salve, ho proceduto a fare la rgistrazione e scaricare il programma SEAS. Ma una volta estratto il file zip mi dice che il file originale è danneggiato, lo stesso problema si è verificato a diversi colleghi.
    In attesa di riscontro, cordiali saluti.
    Domenico

    • Abbiamo inviato le segnalazioni del malfunzionamento al prof. Grassi dell’Università di Pisa, perché possa fare presente la cosa in ENEA. Tra l’altro pare che le difficoltà di download riscontrate siano dovute a un numero eccessivo di utenti che hanno provato contemporaneamente a scaricare il file dal Dropbox predisposto da ENEA. Vi terremo informati delle novità, mano a mano che avremo ulteriori indicazioni.

  3. Dott. Grassi sono settimane che scrivo alle vostre email dell’ENEA per segnalarvi che:

    IL PROGRAMMA NON SI APRE!!!

    LO ZIP RISULTA DANNEGGIATO!!!

    • EVIDENTEMENTE DEVO ANCORA PRECISARE:
      NON FACCIO PARTE DELL’ENEA E NON HO NIENTE A CHE FARE COL CARICAMENTO DEL SOFTWARE SUL SITO ENEA!
      SONO IL RESPONSABILE DEL GRUPPO (BETTER) DELL’UNIVERSITA’ DI PISA CHE AVREBBE VOLENTIERI INTERAGITO CON GLI UTENTI PER METTERE ALLA PROVA E MIGLIORARE IL SEAS, MA……

  4. magari se qualcuno che è riuscito a scaricarlo dal sito Enea potesse caricarlo su una piattaforma di scambio file tipo dropbox o google drive e simili, oppure mettere a disposizione il torrent, avrebbe la gratitudine di molta gente!

  5. Scusate, io mi sono registrato nel sito dell’Enea che mi ha inviato una mail con il link da cui scaricare il sw…. il download NON è di file zip ma di due file exe e di un altro pdf (il manuale).
    Se però provo ad istallare mi da messaggio di errore come segnalato dagli altri.
    Non ho però capito perchè si parla di file zip…

  6. Buongiorno a tutti,
    poco fa sono riuscita a scaricare il software. Volevo chiedere questo nuovo software sostituisce in tutto il vecchio Docet? è possibile redigere un A.P.E.?
    In attesa di risposta, saluti Sabrina.

  7. Come mai alla domanda di Sabrina non viene data ancora una risposta? Mi sa tanto che il software, tanto atteso, non produca l’attestato di prestazione energetica a differenza del “vecchio” Docet

    • Buongiorno Leo e Sabrina,
      rispondo sperando che questo serva a mettere in chiaro le cose una volta per tutte.
      SEAS NON è un software che serve per le certificazioni energetiche, NON fa gli A.P.E in quanto è stato appositamente realizzato per condurre diagnosi energetiche, non certificazioni.
      SEAS quindi NON sostituisce il DOCET (le incomprensioni sono nate dal fatto che alcuni siti hanno erroneamente sostituito la parola “certificazione” alla parola “diagnosi”, ma non sono sinonimi).
      saluti, Eva

  8. Ho scaricato ed installato senza errori ma non trovo nulla per poter redigere ed esportare l’APE (inteso come certificato/documento fisico in PDF). Ho anche mandato una mail ma ad oggi non ho ancora ricevuto risposte.

Scrivi un commento