Con decreto del 22 ottobre scorso, la Regione Emilia-Romagna ha aggiornato le linee guida relative all’applicazione delle ordinanze commissariali per la ricostruzione degli edifici colpiti dal sisma del maggio 2012 nei territori delle province di Bologna, Modena, Ferrara, Reggio Emilia, Mantova e Rovigo.

In particolare l’aggiornamento riguarda tre specifiche ordinanze: la n. 29 del 28 agosto 2012, la n. 51 del 5 ottobre 2012 e la n. 86 del 6 dicembre ottobre 2012. Le ordinanze hanno come oggetto i criteri e le modalità di assegnazione dei contributi per la riparazione e il ripristino di edifici a uso abitativo resi temporaneamente o permanentemente inagibili.

Le linee guida aggiornate hanno lo scopo di agevolare e rendere uniforme su tutti i territori colpiti dal sisma del 2012 le procedure per la ricostruzione in Emilia. Le linee guida, ricorda il decreto di approvazione delle stesse, “costituiscono un riferimento integrativo del contenuto delle ordinanze, a cui devono attenersi gli operatori pubblici e privati che intendono beneficiare dei contributi per la ricostruzione post sismica”.

Il documento fornisce una serie di informazioni utili a chiarire quali soggetti hanno diritto alla richiesta dei contributi, a quanto può ammontare e quali obblighi devono rispettare.

Una parte delle linee guida è invece dedicata ai casi dei condomini e delle cooperative a proprietà indivisa o miste pubblico-privata.

Vengono analizzate nel dettaglio tutte le opere di ricostruzione e recupero ammesse al finanziamento tramite i contributi e si tratta anche dei casi particolari di vendita, locazione o acquisto di un immobile che ha ricevuto o riceverà i contributi per la ricostruzione in Emilia.

L’aggiornamento delle linee guida comprende infine anche una vasta casistica di edifici “particolari” come i fabbricati rurali strumentali, gli edifici collabenti e i ruderi, gli edifici vincolati e quelli interessati da abusi edilizi.

Scarica l’aggiornamento delle linee guida per la ricostruzione in Emilia degli edifici danneggiati dal sisma (decreto della Regione Emilia-Romagna 22 ottobre 2014)

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento