basf

Neopor “il grigio originale”, nato dalla ricerca e l’innovazione di BASF nell’ambito del risparmio energetico e della tutela dell’ambiente, è sponsor tecnico del tour La casa che guadagna. Si tratta di un’iniziativa di sensibilizzazione sulle tematiche dell’efficienza energetica promossa da Rete Irene (il primo network di imprese lombarde specializzato in riqualificazione energetica) e Legambiente, nell’ambito del progetto Condomini Efficienti, patrocinato dal Comune di Milano e da ANACI Lombardia. Il tour, che si è inaugurato il 9 maggio in Piazza Castello e che in 22 divere tappe, di cui 12 ad oggi già realizzate, coprirà tutta l’area milanese e parte della Lombardia, ha l’obiettivo di informare i cittadini su come poter risparmiare sui consumi aiutando l’ambiente.

Il progetto Condomini Efficienti parte, infatti, da una ricerca effettuata dal Comune di Milano su oltre 200mila abitazioni che si sono recentemente dotate di un certificato energetico, ricerca dalla quale emerge che oltre la metà (52%) risultano in classe energetica G (la peggiore) e il 18% in classe F. In totale quindi il 70% delle case certificate ricade nelle due classi energetiche peggiori, mentre solo lo 0,6% appartiene alla classe A o A+. Il risultato? Un elevatissimo consumo energetico, che costa sia in termini economici che ambientali.

Obiettivo della campagna è quello di sensibilizzare i cittadini milanesi rispetto al valore dell’efficienza energetica e di far comprendere e toccare con mano i benefici della riqualificazione e dell’efficientamento.

Temi rispetto ai quali BASF è da sempre in prima linea, attraverso intense attività di ricerca e sviluppo, per la messa a punto di prodotti innovativi dall’elevatissimo standard prestazionale e qualitativo dedicati al settore dell’isolamento termico.

Tra i materiali isolanti di ultima generazione, Neopor, il grigio originale, garantisce eccellenti performance termiche, oltre a massima resistenza e durata nel tempo. I prodotti isolanti in Neopor rappresentano pertanto la soluzione ideale per bloccare le perdite di calore e permettono di isolare con un unico materiale tutte le zone critiche dell’edificio. Anche in quelle situazioni in cui è necessario intervenire con isolanti di spessore limitato – quali per esempio la ristrutturazione di edifici esistenti – è possibile utilizzare lastre in Neopor, ottenendo le stesse prestazioni isolanti.

La sponsorizzazione del tour si colloca quindi all’interno della filosofia che da molti anni accompagna Neopor di BASF volta a promuovere prodotti isolanti dall’elevato standard prestazionale e qualitativo, per un isolamento termico di qualità e per un’edilizia sostenibile, che consentano di risparmiare energia e costi senza essere dannosi per la salute e apportando vantaggi per l’ambiente.

Ulteriori informazioni sulle caratteristiche di Neopor sono disponibili sul sito www.neopor.it. Indicazioni aggiuntive su Rete Irene e sul tour “La casa che  guadagna” sul sito www.reteirene.it

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento