TASI: l'elenco dei Comuni che hanno deliberato aliquote e detrazioni

In queste settimane è regnata la confusione più assoluta in merito alla distinzione tra Comuni in cui l’acconto TASI deve essere pagato entro il 16 giugno e quelli in cui il tributo deve essere versato in ottobre. Il discrimine tra le due categorie alloggia infatti nella puntuale deliberazione (effettuata entro la fine di maggio) da parte delle amministrazioni comunali  delle aliquote e delle detrazioni scelte. Questa discrezionalità, unita alla mancanza di omogeneità nelle statuizioni da parte dei Comuni italiani, ha contributo a creare una situazione in cui il singolo contribuente non è in grado di comprendere con certezza entro quale termine (e in quale quantità) dover espletare il proprio dovere fiscale.

Per ripercorrere la vicenda relativa alla TASI 2014 leggi l’articolo Cinque cose da sapere sulla TASI 2014 prima di pagare.

A diradare le nebbie dell’incertezza e della disomogeneità disciplinare giunge in soccorso un utile documento redatto da Agefis (Associazione dei Geometri Fiscalisti) nel quale è raccolto l’elenco dei Comuni che alla data del 31 maggio hanno inviato al Ministero dell’Economia e delle Finanze i regolamenti e le delibere di determinazione delle aliquote IMU e TASI.

Vai alla pagina del portale di Agefis in cui è possibile scaricare il documento contenente l’elenco di tutti i Comuni che hanno deliberato sulla TASI.

È pertanto disponibile un comodo strumento (molto richiesto da tutti i contribuenti) in cui tutti i Comuni che sono stati puntuali nell’emettere le delibere sono suddivisi in ordine alfabetico per Regione e Provincia di appartenenza: per ogni Comune è possibile utilizzare un link che permette di visualizzare e stampare gli estratti delle delibere aliquote presenti sul sito del Ministero.

Ecco la scansione dei dati riportati: tipologia del tributo (es. IMU, TASI, IMU+TASI, ecc.), la data di pubblicazione sul sito del Ministero, il numero e la data della delibera.

 

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento