Expo 2015, protocollo d'intesa sulla regolarità nei cantieri

Ieri a Milano è stato siglato  il ‘Protocollo d’intesa per la regolarità e la sicurezza del lavoro nel settore delle costruzioni pensato in vista dell’Expo 2015.

L’accordo è stato firmato in Prefettura, alla presenza del prefetto, Gian Valerio Lombardi, ed è stato sottoscritto, tra gli altri, dalla Provincia di Milano, dal Comune di Milano, dalla Direzione provinciale del lavoro, dalla Camera di Commercio di Milano, dall’Anci Lombardia, dall’Aler, dall’ Assolombarda e dalle maggiori organizzazioni sindacali.

L’accordo impegna le amministrazioni a inserire nei bandi di gara clausole come il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa e la possibilità di escludere le ditte per le quali il prefetto abbia segnalato impieghi di lavoratori irregolari o di forme illegittime di intermediazione di manodopera.

Il protocollo prevede anche un sistema integrato di scambio informativo per rafforzare il contrasto al lavoro irregolare.

Fonte: Ansa

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento