Come tutti sanno la provincia di Modena nel maggio 2012 è stata l’epicentro di un evento che ha cambiato per sempre il modo d’intendere la progettazione degli edifici in quella pianura ritenuta da sempre esclusa dal fenomeno naturale che più rende inermi gli esseri umani, il terremoto.

La nuova consapevolezza emersa da quegli eventi è all’origine del convegno gratuito Strutture prefabbricate e anti-sismica: prestazioni delle nuove costruzioni e adeguamento dell’esistente, che si terrà nella mattinata di venerdì 16 maggio, presso la sala conferenze Giacomo Ulivi, Istituto Storico di Modena, Viale Ciro Menotti 137.

Per approfondire il tema leggi il mini ciclo dedicato alla prefabbricazione e all’antisismica realizzato dall’ing. Nicola Mordà, che sarà tra i relatori del convegno:

1. La sicurezza sismica delle strutture prefabbricate

2. Sicurezza sismica delle strutture prefabbricate e la sicurezza sul lavoro

3. Analisi critica delle norme sulle strutture prefabbricate previgenti alle NTC2008

I relatori avranno come obiettivo sia fornire spunti di riflessione cosciente su un tema che in troppi casi ha generato valutazioni estemporanee (spesso dettate dall’emozionalità dell’evento o da strumentalizzazioni inopportune), sia le conoscenze per poter valutare consapevolmente le variabili in gioco, ed effettuare le scelte più congruenti con i propri obiettivi.

Verranno esaminate le caratteristiche delle strutture prefabbricate in relazione al loro comportamento durante i fenomeni sismici, i criteri progettuali alla base dei dimensionamenti strutturali, alla luce e non solo, delle normative in vigore.

Per quanto riguarda l’esistente, si affronteranno i concetti progettuali e le modalità operative per ottenere gli adeguamenti delle strutture.

Non ultimi, verranno trattati gli aspetti giuridici relativi alla configurazione delle responsabilità di tutti i protagonisti della costruzione (inclusi i conduttori).

Durante l’incontro si illustreranno schemi statici, soluzioni tecniche con la proiezione di disegni e fotografie, considerando sia gli aspetti teorici, sia possibili soluzioni pratiche.

In definitiva, il convegno sarà per  il professionista l’opportunità di accrescere la propria competenza in materia, in modo da poter dare ai propri clienti il miglior supporto nelle scelte progettuali e di sistema.

Consulta il programma dell’evento sulla prefabbricazione e iscriviti gratuitamente al convegno.

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento