protezione ambientale

Si tratta solo di una proposta di legge, ma contiene alcune novità interessanti in materia di protezione ambientale. Le principali proposte sono l’istituzione di un Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente, disciplina dell’Ispra, e l’introduzione dei livelli essenziali delle prestazioni tecniche ambientali (Lepta).

“Si tratta di un provvedimento di grande rilievo per la tutela e la protezione ambientale che segue il Ddl approvato dalla Camera lo scorso mese sull’introduzione di nuovi reati ambientali”, evidenzia Velo, sottosegretario all’Ambiente.

Rete di protezione ambientale
L’istituzione della rete di protezione ambientale renderebbe i controlli più efficaci e più efficienti, anche attraverso miglioramenti dal punto di vista organizzativo e operativo.

Regolamentazione degli strumenti di partecipazione pubblica
Altro obiettivo è rendere più trasparente il rapporto tra Stato e Cittadino attraverso la regolamentazione di strumenti di partecipazione pubblica per facilitare i processi che portano alla maggiore attenzione alla protezione ambientale.

Lepta
I Lepta sono i Livelli essenziali delle prestazioni tecniche ambientali, sistema innovativo che porterà all’individuazione di livelli omogenei per la qualità ambientale nel nostro Paese.

Il testo proposto ha lo scopo di potenziare e rendere più snelle le azioni di protezione ambientale e della salute. Se diventasse legge potrebbe portare a innovazioni rilevanti. Si perdere nel percorso parlamentare?

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento