Dal Ministero dello sviluppo economico reso noto l’elenco dei primi 18 soggetti autorizzati a svolgere corsi di formazione APE per diventare certificatori energetici.

 

Il Ministero dello sviluppo economico ha pubblicato l’elenco degli enti autorizzati a svolgere corsi di formazione per la certificazione energetica degli edifici, ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica 16 aprile 2013, n. 75 e s.m.i.

Ingegneri e Geometri sono i più presenti nell’elenco. Rispondono all’appello anche i Periti industriali, mancano, invece, gli Architetti.

Sono infatti stati riconosciuti come soggetti abilitati a erogare la formazione specifica gli Ordini degli Ingegneri di Roma, di Messina, Frosinone e di Latina.

Per quanto riguarda i Geometri, i primi Collegi ammessi sono quelli di Lucca, Padova, Arezzo, Verona, Salerno, Bari, Caserta, Grosseto, Pisa.

Presente anche la federazione toscana dei periti industriali e il collegio della Provincia di Viterbo.

Certificatori energetici anche all’Università. Ma niente Ordini di Architetti nell’elenco
Tra i soggetti ammessi a formare i futuri certificatori energetici che hanno bisogno di un corso specifico con verifica finale ci sono anche parecchie Università. Tra queste ci sono il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Ambientali Biologiche e Farmaceutiche della Seconda Università degli Studi di Napoli, L’Università di Roma Tre e l’Università degli Studi di Firenze.

Certificatore energetici: elenco dei soggetti autorizzati a erogare i corsi

elenco soggetti autorizzati corsi certificazione energetica
Visualizza l’elenco sul sito del Ministero dello sviluppo economico

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento