Piano Casa Lazio
Piano Casa Lazio

Mini-rimpasto della Giunta di Roma, edilizia abitativa, Erp. Queste le problematiche di cui si è discusso negli ultimi giorni presso la Capitale e la Regione Lazio. L’aumento delle quote rosa in Giunta, con la presentazione del nuovo Assessore alla Casa Lucia Funari, ha portato come prima cosa a prestare più attenzione ai temi dell’emergenza abitativa. Intanto la Polverini dichiara la disponibilità di 10 milioni di euro per l’edilizia agevolata.

 

Roma: emergenza abitativa
“Grazie al sindaco per la fiducia data ad un dirigente dell’amministrazione pubblica, è stata scelta la via della continuità. Il primo punto sul quale mi impegnerò è quello dell’emergenza abitativa. Continuerò l’azione per aiutare le fasce più deboli che da sempre sognano una casa. Continuerò con la vendita del patrimonio Erp (edilizia residenziale pubblica) e spero a fine mandato che migliaia di persone potranno diventare proprietari di immobili”. È necessario “realizzare il Campidoglio 2 e mettere a reddito il patrimonio che è stato abbandonato in tutti questi anni”.
Queste le parole del neo assessore alla casa e al patrimonio del comune di Roma Lucia Funari già capo del dipartimento casa del Campidoglio.

 

Con il mini-rimpasto di Giunta voluto da Alemanno, quindi, Lucia Funari subentra come Assessore alla Casa al posto di Alfredo Antoniozzi, due giorni dopo la sentenza del Tar sui ricorsi presentati contro le quote rosa nella giunta comunale.  La Funari era già capo dipartimento e braccio operativo dell’assessore uscente.

 

Intanto ieri, proprio in occasione della presentazione del neoassessore alla Casa, il Sindaco Alemanno ha dichiarato che a breve a Roma verranno consegnati 250 alloggi Erp: “Nelle prossime settimane consegneremo 250 appartamenti di edilizia residenziale pubblica a chi ha dieci punti in graduatoria. Tra queste ci sono anche le case di Rocca Cencia”.

 

Lazio: 10 miolioni per l’edilizia agevolata
Va avanti l’edilizia agevolata anche in tutta la Regione: Renata Polverini, il Presidente, ha detto che sono disponibili 10 milioni di euro per l’edilizia agevolata. Queste le sue parole: “Per dare un sostegno concreto all’economia del territorio laziale attraverso il volano dell’edilizia, con l’Accordo sottoscritto con le parti sociali del 15 febbraio scorso, si rendono immediatamente disponibili fondi pari a 10 milioni di euro all’anno per gli interventi di edilizia agevolata relativi al Bando Dgr 355 del 2004 per i progetti localizzati nelle Province del Lazio e per quelli delle Cooperative delle Forze Armate nel Comune di Roma, finalizzati alla costruzione di 7.200 alloggi su un totale di 11.800 programmati”.

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento