Il decreto sulle metodologie di calcolo per le tariffe dei lavori pubblici pubblicato sulla Gazzetta ufficiale e contiene i parametri da applicare per la determinazione dei compensi professionali da porre a base di gara nelle procedure di affidamento dei servizi di architettura e di ingegneria. Come si determinano tali compensi è un problema. O meglio, era, perchè adesso per farlo c’è un software, molto semplice e gratuito, realizzato dal Consiglio Nazionale degli Architetti e dal Consiglio Nazionale degli Ingegneri.

“Finalmente regole certe per i  professionisti. (…) Ci auguriamo ora una inversione di rotta – anche  grazie a questo provvedimento che introduce elementi innovativi ed  in linea con criteri di trasparenza, chiarezza e semplificazione”. Hanno commentato gli architetti dal CNAPPC al momento del recepimento del provvedimento, che colma in effetti il vuoto normativo relativo alla determinazione dei corrispettivi per i servizi professionali.

Aggiunge il CNAPPC: “Alla crisi economica che ha messo in ginocchio l’intero settore si è aggiunta, negli ultimi anni la cancellazione dei riferimenti tariffari che, con il passaggio dalla regolamentazione degli onorari riguardanti le nostre attività ad una fase di assoluta confusione, ha eliminato per i professionisti qualsiasi riferimento certo”.

“Con il risultato che troppe Amministrazioni pubbliche – e troppo spesso – hanno applicato in questi anni  ribassi nei compensi, raggiungendo percentuali inconcepibili e  compromettendo, al di là di ogni possibile risparmio, la qualità di molte prestazioni professionali e la buona esecuzione delle opere pubbliche, non mostrando alcuna considerazione per il lavoro intellettuale svolto dai progettisti né per il valore dei progetti”.

Per rendere più facile il lavoro alle Stazioni appaltanti il Consiglio Nazionale degli Architetti e il Consiglio Nazionale degli Ingegneri hanno realizzato un software, a disposizione di tutti i professionisti, che in modo semplice calcola i compensi professionali.

Scarica il software per calcolare i compensi professionali.

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento