Si rinnova dal 5 al 7 marzo 2014 l’ormai consueto appuntamento con Bioenergy Italy 2014, il salone delle tecnologie per le biomasse e per le rinnovabili in agricoltura, che si terrà presso il quartiere fieristico della Città di Cremona. Tra le tipologie espositive da segnalare per i professionisti tecnici vi sono il biogas e le biomasse, le fonti energetiche rinnovabili (fotovoltaico, solare termico, geotermico, idroelettrico, eolico) e i biocarburanti.

Nella tre giorni della manifestazione è particolarmente interessante l’offerta convegnistica, che l’organizzazione di Bioenergy Italy 2014 ha organizzato (scarica il programma completo degli eventi di Bioenergy Italy 2014).

Tra i diversi incontri, si evidenzia quello sullo stato dell’arte e sugli ultimi aggiornamenti normativi della conversione energetica delle biomasse, in programma il 5 marzo.

A cura di Cremonafiere, Legambiente, Chimica Verde e DLG International, si segnala il convegno Il biometano: un’opportunità per le aziende agro-zootecniche, in calendario il 6 marzo. E nello stesso giorno si svolgerà la tavola rotonda dedicata alle nuove competenze e alle opportunità professionali nel settore delle bioenergie.

Nella giornata conclusiva di Bioenergy Italy 2014, due appuntamenti all’insegna del biogas. Un seminario incentrato sul tema della manutenzione e dell’ottimizzazione nell’esercizio di impianti alimentati a biogas e un workshop sulla sostenibilità del biogas, durante il quale verranno illustrati e commentati i dati raccolti dall’Università degli Studi di Milano.

Nel merito, l’analisi dei dati, provenienti direttamente dalla aziende agricole, porta alla conclusione che il biogas in Lombardia si è sviluppato in modo equilibrato senza una concentrazione territoriale degli impianti (potenza installata/SAU).

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento