FAAC, la società italiana leader a livello mondiale nelle soluzioni di automazione per serramenti e di controllo degli accessi pedonali e veicolari, offre una gamma completa di dissuasori a scomparsa per la regolazione del traffico veicolare, adatti a tutte le possibili situazioni applicative – dalle residenze private fino agli stabilimenti industriali, dalle ZTL fino agli obiettivi sensibili che richiedono vigilanza.

I dissuasori FAAC impiegano una tecnologia idraulica estremamente affidabile e sono progettati per semplificare posa e manutenzione. Tutte le informazioni riguardanti questa gamma di prodotti sono ora fornite in un minisito dedicato, che ne illustra i vantaggi tecnici e le possibilità applicative.

I dissuasori FAAC della famiglia J si suddividono in tre linee di prodotto: J200 per le aree residenziali; J275 per aree commerciali e industriali e per la gestione di varchi urbani nelle zone a traffico limitato; J355 per la protezione di aree sensibili come aeroporti, ambasciate, consolati, banche, porti, ecc.

La linea J200 comprende un modello automatico, un modello semi-automatico e un modello fisso. La linea J275 include, oltre al modello automatico (notificato al Ministero dei Trasporti) e al modello fisso, anche una versione semiautomatica per zone difficili da cablare o aperte al traffico solo saltuariamente. La linea J355, infine, comprende un modello automatico che ha ottenuto la classificazione M30-P1 prevista dalla norma AST M F 2656-07: è cioè in grado di arrestare un camion del peso di 6,8 tonnellate lanciato a 50 chilometri l’ora.

Tutti i dissuasori FAAC si caratterizzano per numerose innovazioni che consentono di semplificare notevolmente le operazioni di installazione e manutenzione, aumentando inoltre l’affidabilità. La linea J200, ad esempio, impiega una struttura autoportante che permette di fare a meno del pozzetto. L’architettura della linea J275, invece, consente di effettuare interventi tecnici senza ricorrere a una gru o a un argano per estrarre dal pozzetto il corpo dell’apparato. La pompa idraulica, infatti, può essere asportata in modo molto semplice dopo aver rimosso la testa del dissuasore. Le operazioni di manutenzione ordinaria possono quindi essere svolte da un singolo operatore dotato di un’attrezzatura elementare.

Le semplificazioni introdotte da FAAC riguardano anche il pozzetto, che è di forma cilindrica per ottimizzare gli scavi ed è fornito in kit per ridurre le dimensioni dell’imballo e i costi di trasporto. Numerose anche le innovazioni finalizzate ad aumentare l’affidabilità del sistema: ad esempio, la pompa idraulica è realizzata in un unico blocco con il cilindro e si muove insieme a esso, il sistema non presenta quindi tubi interrati con olio sotto pressione. Il cilindro, inoltre, è dotato di una doppia guida di scorrimento per aumentarne la stabilità in salita e in discesa. Tutti i punti di segnalazione luminosa sulla circonferenza del dissuasore, infine, sono ottenuti tramite un unico LED centrale, diminuendo i tempi e i costi di sostituzione in caso di danneggiamento. I dissuasori FAAC sono disponibili in molte versioni con vari tipi di finiture e varie modalità di comando. Le versioni base comprendono molte funzionalità che in alcuni prodotti concorrenti richiedono l’aggiunta di costosi optional.

Il nuovo minisito web espressamente dedicato ai dissuasori FAAC (www.dissuasorifaac.it) contiene tutte le informazioni necessarie ad architetti, progettisti e direzioni tecniche, tra cui i capitolati dei vari prodotti, i modelli solidi realizzati nei principali formati di progettazione 3D, da utilizzare nei progetti, la brochure illustrativa, numerose referenze riguardanti installazioni in tutto il mondo, oltre a un efficace video che illustra l’intera gamma e le sue principali caratteristiche.

“I dissuasori FAAC sono totalmente progettati, testati e fabbricati nei nostri stabilimenti. Il controllo totale sui prodotti ci ha consentito di mettere in campo tutta la nostra capacità di innovazione tecnologica per realizzare una gamma di dissuasori estremamente completa e competitiva. Grazie alla propria rete mondiale di filiali e distributori, inoltre, il Gruppo FAAC è in grado di assicurare un’efficace assistenza anche alle aziende italiane che impiegano i dissuasori FAAC nella realizzazione di edifici o infrastrutture all’estero”, ha affermato Davide Querzè, Product Manager di FAAC.

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento