Grazie a un emendamento al Dl 63/2013, la detrazione 65% per riqualificazione energetica è stata estesa anche alle schermature solari, alla micro-cogenerazione e micro-trigenerazione per migliorare l’efficienza energetica, agli interventi per promuovere l’efficientamento idrico e a quelli realizzati per sostituire le coperture di amianto negli edifici.

L’emendamento è stato proposto dai Relatori e approvato dalle Commissioni Finanze e Attività produttive della Camera. Ricordiamo che il DL 63/2013 ha recepito la Direttiva 2010/31/UE sulle prestazioni energetiche in edilizia e ha prorogato le detrazioni del 50% per le ristrutturazioni e del 65% per la riqualificazione energetica. Abbiamo realizzato due speciali a riguardo: vai alla pagina dedicata alla detrazione 50% oppure allo speciale detrazione 65%.

La novità è contenuta in un emendamento al ddl di conversione del proposto dai Relatori e approvato dalle Commissioni Finanze e Attività produttive della Camera. Il testo del disegno di legge, già approvato dal Senato, è stato discusso e modificato dalle Commissioni di Montecitorio.
Ieri è scaduto il termine per la presentazione degli emendamenti in Commissione. Di conseguenza, entro la fine di questa settimana il testo del Dl 63/2013, che contiene la detrazione fiscale del 65% sugli inteventi di effienza energetica, arriverà in Aula per ricevere il via libera definitivo.

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento