Semplificazioni, via libera del CdM al decreto

Dopo sei ore di riunione il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto semplificazioni.

Confermati i seguenti provvedimenti, anticipati nei giorni scorsi: 
–  riduzione dei consumi e miglioramento dell’efficienza energetica per gli edifici pubblici;
-piano di edilizia scolastica;
– Banca dati nazionale dei contratti pubblici, istituita presso l’Authority.

Da segnalare anche l’uso per scopi turistici dei beni immobili confiscati alla criminalità organizzata e lo snellimento delle procedure nella verifica dell’interesse culturale nell’ambito della dismissione del patrimonio immobiliare pubblico

Guarda  la conferenza stampa del Governo in diretta

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento