Tutto sulla VAS e sull’applicazione in Italia della normativa di riferimento per la Valutazione Ambientale Strategica, la c.d. VAS, appunto, arriva dall’Associazione nazionale dei costruttori edili che ha aggiornato il documento La VAS: quadro normativo regionale.

Con questo documento, gli esperti dell’ANCE hanno effettuato la ricognizione di tutte le singole normative regionali in materia di VAS al fine di mettere a confronto le regole vigenti nei vari territori ed individuarne peculiarità, caratteristiche, criticità e buone pratiche.

Tra le indicazioni contenute nel documento si segnala, in particolare, l’individuazione dell’autorità competente ad emettere il parere di VAS; la partecipazione dei soggetti competenti in materia ambientale; l’ulteriore delimitazione del campo di applicazione della VAS; le modalità di partecipazione degli enti territoriali confinanti e gli snellimenti procedurali.

Ricordiamo che la VAS è obbligatoria per piani e programmi che possono avere impatti significativi sull’ambiente e sul patrimonio culturale e che sono elaborati per la valutazione e gestione della qualità dell’aria, per i settori agricolo, forestale, della pesca, energetico, industriale, dei trasporti, della gestione dei rifiuti e delle acque, delle telecomunicazioni, turistico, della pianificazione territoriale o della destinazione dei suoli e che al contempo definiscono il quadro di riferimento per l’approvazione, l’autorizzazione, l’area di localizzazione o comunque la realizzazione dei progetti sottoposti a VIA o a Verifica di assoggettabiltà a VIA.

Fonte ANCE

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento