Appalti, le responsabilità dei Professionisti tecnici

Giovedì 18 aprile 2013 a Bologna si terrà il convegno Le responsabilità delle figure tecniche nel ciclo dell’appalto. Rup, progettisti, verificatori, direttori lavori, coordinatori per la sicurezza, collaudatori – Polizze obbligatorie e/o facoltative.

La giornata intende guidare i tecnici nella scelta della giusta polizza, alla luce della giurisprudenza più significativa e dei nuovi bisogni assicurativi. Con casi pratici ed esempi verranno analizzate le responsabilità e le controversie da errore professionale che possono coinvolgere Rup, progettisti, verificatori, direttori lavori, coordinatori per la sicurezza e collaudatori e indicate le esigenze assicurative a partire da quelle per responsabilità civili fino a quelle per responsabilità erariali davanti alla Corte dei conti (che coinvolgono anche i liberi professionisti).

Di seguito il programma del Convegno (clicca per ulteriori informazioni)

Ore 9.15
Il quadro normativo in materia di appalti pubblici
e servizi tecnici dopo le recenti innovazioni
Avv. Alessandro Massari

Ore 10.00
Le insidie nelle attività tecniche del ciclo dell’appalto e le controversie da errore professionale: problemi e casi pratici
Ing. Accursio Pippo Oliveri

ore 11.30 Coffee break

Ore 11.45 Ripresa Lavori
I nuovi orizzonti di applicazione dell’art. 1669 codice civile.
Progettisti e direttori dei lavori. Corresponsabilità e azione anche di terzi. Interrelazioni con responsabilità extracontrattuale ex art 2043. La giurisdizione della Corte dei Conti anche nei confronti di professionisti esterni. Polizze idonee a copertura dei rischi “professionali”. Come evitare doppie/triple coperture con (e nelle) assicurazioni degli Enti alla luce dell’art 28 della Costituzione.
Dott.ssa Sonia Lazzini

Ore 13.30 Colazione di Lavoro

Ore 14.30 Ripresa Lavori
Gli obblighi assicurativi negli appalti. Luci (poche) e ombre (tante) delle polizze tipo. Opportune integrazioni alla polizza base di responsabilità civile terzi. PA: come evitare capitolati a rischio “inesistente”. Perchè è opportuna/necessaria una polizza con pagamento a carico del singolo. La copertura assicurativa per i danni erariali davanti alla Corte dei Conti: liberi professionisti e amministratori, dirigenti e dipendenti pubblici.
Dott.ssa Sonia Lazzini

Ore 16.30 Fine Lavori

 

La sede è in fase di definizione.

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento