Risparmio energetico, misura il consumo della tua casa con Energycity

Il progetto europeo EnergyCity produce mappe termiche di ultima generazione per permettere una riqualificazione urbana sostenibile. L’obiettivo generale di questo progetto targato UE  è ridurre i consumi energetici e le emissioni di CO2 nelle aree urbane. Il progetto affronta il problema della scarsità di metodi e strumenti che siano di facile utilizzo per misurare e visualizzare le emissioni di CO2 e per analizzare i livelli di efficienza energetica nelle aree urbane.

Lo scorso 12 febbraio a Bologna si è tenuto il primo focus group EnergyCity. L’evento di confronto con i cittadini è stato ospitato dallo Showroom Energia e Ambiente, presso gli Istituti Aldini Valeriani ed Elisabetta Sirani della città. Lo showroom è un grande spazio dedicato all’energia pulita e all’informazione sui temi ambientali, con spazi multimediali, sezioni espositive e una parte dedicata alla formazione e alla didattica: quale luogo migliore per parlare di risparmio energetico a casa?

Il focus group si è concentrato su vari argomenti legati all’energia termica, a partire dalla percezione di ciascuno del tema. Non sono mancate riflessioni sugli aspetti maggiormente percepiti da tutti noi, come la bolletta e i modi per risparmiare riducendo gli sprechi. Una parte del focus group è stata dedicata anche alla capacità di leggere e interpretare una mappa termica.

EnergyCity prosegue on-line con il gioco interattivo  grazie al quale  si possono misurare i consumi di una casa in classe G messa a confronto con una casa in classe energetica A, conoscendone solo i mq.

Provatelo con la metratura della vostra casa qui: www.energycity2013.it/play.

Simulando i consumi di una casa di medie dimensioni, di 70 mq, si possono osservare i risultati calcolati in base ai dati AEEG aggiornati a gennaio 2013 e che si riferiscono al consumo di gas naturale.
Nel gioco interattivo si possono trovare  anche tanti consigli sugli interventi per migliorare l’efficienza della casa.

Di seguito riportiamo  il video sul progetto europeo EnergyCity che interessa le città di Bologna e Treviso, insieme a Budapest, Praga, Monaco, Ludwigsburg e Velenje.

Dal web


Dal web

Gli Speciali

1 COMMENTO

Scrivi un commento