Mario Monti
Mario Monti

È il testo aggiornato a ieri, 18 gennaio 2012 e contiene le norme riguardanti le liberalizzazioni.

 

 

Testo Decreto sulle Liberalizzazioni aggiornato al 18 gennaio 2012

 

In breve, i temi trattati più interessanti:

 

CAPO I
NORME GENERALI SULLE LIBERALIZZAZIONI
Art. 1 (Liberalizzazione delle attività economiche e riduzione degli oneri amministrativi sulle imprese)
Art. 4 (Accesso dei giovani alla costituzione di Società a responsabilità limitata)

 

CAPO II – TUTELA DEI CONSUMATORI
ART. 8 (Tutela delle microimprese da pratiche commerciali ingannevoli e aggressive)

 

CAPO III – SERVIZI PROFESSIONALI (leggi l’articolo)
Art. 10 (Disposizioni sulle tariffe professionali)
Art. 11 (Obbligo di comunicazione del preventivo)
Art. 12 (Accesso dei giovani all’esercizio delle professioni)
Art. 13 (Estensione ai liberi professionisti della possibilità partecipare al patrimonio dei confidi)

 

CAPO IV – DISPOSIZIONI IN MATERIA DI ENERGIA
Art. 16 (Misure per la riduzione del prezzo del gas naturale per i clienti vulnerabili)
Art. 17 (Misure per ridurre i costi di approvvigionamento di gas naturale per le imprese)
Art. 18 (Disposizioni in materia di separazione proprietaria e potenziamento della capacità di stoccaggio dell’ITO)
Art. 19 Carve out
Art. 20 (Sviluppo di risorse energetiche nazionali strategiche)
Art 21 (Modifiche al decreto legislativo 3 aprile 2006 n. 152, in materia di promozione degli investimenti offshore)
Art. 27 (Disposizioni per accrescere la sicurezza, l’efficienza e la concorrenza nel mercato dell’energia elettrica)
Art. 28 (Disposizioni per accrescere la trasparenza sui mercati dell’energia elettrica e del gas)
Art. 29 (Semplificazione delle procedure per l’approvazione del piano di sviluppo della rete di trasmissione nazionale)
Art. 30 (Accelerazione delle attività di disattivazione e smantellamento dei siti nucleari)

 

CAPO VII – SERVIZI POSTALI E ALTRE LIBERALIZZAZIONI
Art. 44 (Misure in favore della concorrenza nella gestione degli imballaggi e dei rifiuti di imballaggio e per mantenere un elevato livello di tutela dell’ambiente e dei consumatori)

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento