Architetti e ingegneri, i giovani scelgono ancora la libera professione?

Ecco il testo del regolamento delle Società tra Professionisti (Stp). Avendo il testo percorso l’iter che lo ha visto passare per le mani del Consiglio di Stato e del ministro Severino, che lo ha firmato nella sua versione definitiva, ora abbiamo il regolamento in anteprima. Ora deve passare dal Ministro dello Sviluppo Economico.

Scarica il regolamento delle Stp.
Scarica la relazione.

Riassumiamo di seguito i punti principali del regolamento. Se vuoi approfondire ulteriormente, leggi Società tra professionisti, in arrivo il decreto sul regolamento.

Trasparenza dell’informazione
La Società tra Professionisti deve consegnare al primo contatto con il cliente una serie di informazioni in forma scritta.  Tra le altre informazioni necessarie vi sono l’elenco dei soci professionisti con titoli e le relative qualifiche professionali e dei soci con finalità d’investimento.

Onorabilità
Il regolamento prevede una serie di requisiti di onorabilità che i soci con finalità di investimento devono rispettare per entrare a far parte della Stp.

Iscrizione delle società
La società viene iscritta nel registro delle imprese, in una sezione speciale prevista dal d.lgs. 96/2001 e allo stesso tempo presso l’ordine professionale individuato dai soci.

Responsabilità della società e del socio
Il socio professionista di una Stp è vincolato al proprio codice deontologico, la società fa riferimento al codice deontologico dell’albo al quale è iscritta. Entrambi, socio e società concorrono nella responsabilità in caso di violazione deontologica dovuta a direttive impartite dalla società.

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento