Pregeo 10.51 APAG, l'Agenzia del Territorio pubblica il software
Maggioli Editore


Pregeo 10.51 APAG, l’Agenzia del Territorio pubblica il software

Pregeo 10.51 APAG, l’Agenzia del Territorio pubblica il software

A pochi giorni dalla notizia della preparazione della nuova versione del software Pregeo 10.51 APAG, sul sito dell’Agenzia del Territorio è stata predisposta la pagina con i link per il download dell’applicativo (vai alla pagina per il download di Pregeo 10.51 APAG)

Ricordiamo che Pregeo 10.51 APAG è la nuova versione della procedura a uso dei professionisti tecnici (Geometri, Architetti, Ingegneri, ecc.) per la predisposizione su supporto informatico, e la presentazione agli uffici dell’Agenzia del Territorio degli Atti geometrici d’aggiornamento del Catasto.

Come da più parti segnalato Pregeo 10.51 APAG non contiene modifiche sostanziali alla procedura, ma solo delle migliorie di natura tecnica che, comunque, faciliteranno la vita ai professionisti in materia di catasto.

Qui di seguito presentiamo tutte le modifiche che gli utenti troveranno nell’utilizzo della nuova versione della procedura.

1. Nella versione Pregeo 10.51APAG è stata rimossa la scelta della zona qualificativa delle tolleranza tra le mutue distanze dei Punti Fiduciali per gli di atti di aggiornamento di scarsa rilevanza cartografica e per quelli confermativi.

2. È stata modificata la causale nella riga 9 del libretto per la tipologia 19 da “– TM – TIPO A RETTIFICA –” a “- TIPO A RETTIFICA –”.

3. Visibilità delle variazione dei testi effettuate dalla proposta di aggiornamento sull’estratto di mappa dematerializzato. Le modifiche effettuate in Pregeo 10.51 vengono recepite in banca dati cartografica dalla procedura di aggiornamento limitatamente ai soli testi che intersecano le particelle interessate e non a tutti quelli ricadenti nell’area di estratto rilasciato.

4. Inoltre la grafica Pregeo 10.51 APAG consente la visualizzazione dei simboli “<>” relativi a particelle contenenti fabbricati sconosciuti al catasto e quelli relativi alle particelle interrate “(nnn)”.

5. In Pregeo 10.51 APAG è consentita l’introduzione dei Punti Fiduciali, qualora presenti nel libretto, nella maschera di acquisizione delle poligonali topografiche.

6. Il campo Codice Fiscale nella maschera di immissione dei dati anagrafici del tecnico redattore deve essere re-immesso qualora venga modificato uno degli altri dati anagrafici del tecnico.

7. Completato il controllo sulle stazioni isolate dalle poligonali.

8. Diventa possibile l’inserimento delle particelle con firme mancanti sull’atto dematerializzato.

9. Diventa obbligatoria la dichiarazione che esiste la lettera di incarico in assenza delle firme di tutti gli aventi diritto sulle particelle oggetto di aggiornamento.

10. In Pregeo 10.51 APAG è consentita la trattazione di più particelle intere originali nella tipologia 20.


Articolo pubblicato il 30/01/2013 in Edilizia
Tags ,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>



Archivio

Ultimi Articoli


tutti gli articoli in primo piano della redazione di Ediltecnico.it

Fiere ed Eventi

Video dal Web

Il Canale YouTube dei Progettisti seleziona i migliori video dalla rete: interviste, novità, prodotti e tecnologie per i Professionisti Tecnici

Triflex

News dal Network Tecnico




Colophon e ContattiPubblicità su questo sitoTermini e CondizioniElenco dei BloggerLink UtiliMappa del sito