Ristrutturazione, detrazioni del 36% e 50% anche per gli impianti fotovoltaici

E’ possibile beneficiare delle detrazioni del 36% e 50% anche per gli impianti fotovoltaici,  in alternativa alle tariffe incentivanti del 5° Conto Energia che, secondo il contatore del Gse, si esauriranno a breve.

A precisarlo è l’Agenzia delle Entrate che ha risposto ad un quesito posto dal portale Qualenergia.it.

Secondo l’Agenzia delle Entrate  l’agevolazione spetta ai proprietari degli immobili, ai titolari di diritti di godimento sugli immobili oggetto degli interventi e che ne sostengono le spese, ma anche al familiare convivente del possessore o detentore dell’immobile oggetto dell’intervento di ristrutturazione.

L’Agenzia precisa che  le detrazioni per le ristrutturazioni edilizie non sono cumulabili con il Conto Energia e che  l’installazione di pannelli fotovoltaici per la produzione di energia elettrica non può beneficiare della detrazione del 55%  che incentiva invece i pannelli solari termici per la produzione di acqua calda.

Infine ricorda  per le spese sostenute fino al 26 giugno 2012 si potrà usufruire del bonus fiscale del 36%, mentre dopo questa data la detrazione salirà al 50% , entro il limite massimo di spesa di 96.000 euro, per poi tornare  dal 1° luglio 2013 al 36% (limite massimo di spesa 48.000 euro).

Dal web


Dal web

Gli Speciali

1 COMMENTO

  1. Chiedevo se per l’installazione di pannelli fotovoltaici usufruisco della detrazione del 50/55% posso beneficiare di altri contributi erogati dal mio comune e/o Provincia ecc.

Scrivi un commento