In anteprima per i lettori di Ediltecnico.it il testo del decreto 3 ottobre 2012 recante l’approvazione del programma di edilizia scolastica pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 7 del 9 gennaio 2013 e relativo al Piano straordinario per la messa in sicurezza degli edifici scolastici (scarica il PDF del Piano straordinario per la messa in sicurezza degli edifici scolastici 2012-2013).

Il programma, che riguarda 989 edifici scolastici per un costo stimato complessivo di 111.800.000,00 euro, è articolato negli interventi dettagliati nelle tabelle allegate al decreto che  riportano, tra l’altro, l’indicazione del Comune, la denominazione dell’edificio scolastico e l’importo preventivato per gli interventi corrispondente al limite superiore del finanziamento statale.

Nella tabella sottostante vengono riepilogati gli interventi di messa in sicurezza degli edifici scolastici ripartiti per regione:

Edilizia scolastica, DM 3 ottobre 2012, ripartizione degli interventi per Regione

Entro 45 giorni successivi alla pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale del decreto, a pena di revoca del finanziamento gli enti aggiudicatori (Comuni e Province) comunicano al Ministero delle infrastrutture e dei trasporti – Direzione generale per l’edilizia pubblica e gli interventi speciali l’interesse al finanziamento secondo un modello apposito allegato al testo del decreto, specificando il nominativo del responsabile del procedimento o del dirigente competente dell’ente  aggiudicatore, con i relativi recapiti.

Dal web


Dal web

Gli Speciali

1 COMMENTO

Scrivi un commento