Tutte le fasi delle gare pubbliche per la locazione e la dismissione del patrimonio immobiliare dello Stato saranno gestite su internet, tramite un sistema sicuro e trasparente. Si possono presentare le offerte, seguire le varie fasi della gara stessa ed eventualmente partecipare alla fase successiva.

Ha preso dunque il via la piattaforma dell’Agenzia del demanio per la gestione delle gare pubbliche per la locazione e la dismissione degli immobili dello Stato.

Lo ha annunciato la stessa Agenzia del demanio in una nota: tutte le fasi della gara, dalla consultazione del bando fino all’aggiudicazione della stessa, saranno gestite per via telematica. Grazie a questa piattaforma gli utenti, dopo aver consultato i bandi ed essersi accreditati con firma digitale, possono partecipare alle diverse fasi della gara telematica con un sistema sicuro e trasparente.
È possibile presentare le offerte attraverso la “busta” telematica, inviare tutta la documentazione, seguire in tempo reale le fasi di apertura delle “buste” e partecipare a una eventuale successiva fase di vera e propria asta elettronica.
Con il nuovo sistema digitale tutti i partecipanti possono effettuare rilanci sul prezzo fino allo scadere del tempo stabilito. Inoltre, la piattaforma è dotata di un sistema integrato di messaggistica e chat che rende più agevoli e immediate le comunicazioni tra l’utente e l’Agenzia del Demanio.

Lanciato come progetto pilota per gli immobili dello Stato, il sistema è predisposto per ospitare anche le procedure di vendita e di locazione dei beni delle altre amministrazioni.

La piattaforma è accessibile direttamente da demanio.asteimmobili.it o da www.agenziademanio.it.

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento