Crediti PA, al via la piattaforma elettronica per la certificazione

È disponibile la nuova piattaforma per la certificazione dei crediti delle imprese verso le pubbliche amministrazioni, predisposta dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, ai sensi dei decreti ministeriali del 22 maggio 2012 e del 25 giugno 2012.

“Le amministrazioni statali e gli enti pubblici nazionali nonché le regioni e le province autonome, gli enti locali e gli enti del Servizio Sanitario Nazionale – precisa il MEF in un comunicato stampa, entro 30 giorni dalla presente comunicazione, dovranno richiedere l’abilitazione sul sistema.

Decorso tale termine, i titolari di crediti non prescritti, certi, liquidi ed esigibili, scaturenti da contratti aventi ad oggetto somministrazioni, forniture ed appalti nei confronti di una P.A., potranno, a loro volta, abilitarsi sulla piattaforma e presentare all’amministrazione o ente debitore istanza di certificazione del credito, utilizzando il modello generato dal sistema”.

Con questo nuovo sistema il Ministero intende  rendere più agevole richiedere e rilasciare le certificazioni e semplificare le procedure di cessione, anticipazione e compensazione dei crediti certificati.

Per informazioni e problemi tecnici è disponibile il servizio di assistenza all’indirizzo certificazionecrediti@tesoro.it.

Ricordiamo che lo sblocco dei pagamenti delle p.a. verso le aziende creditrici è contenuto anche nel recente disegno di legge di stabilità 2013 (vedi anche “Legge di stabilità, in anteprima il testo approvato dal Cdm“)

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento