Ristrutturazione edilizia, il video sulle detrazioni 36% e 50% dall'Agenzia delle Entrate

Da 1° gennaio 2012 la detrazione per lavori di ristrutturazione edilizia è diventata permanente. Con il Decreto Crescita (d.l. 83/2012), il Governo Monti è intervenuto innalzando la percentuale della detrazione fiscale per un periodo limitato di tempo:
– per il periodo compreso tra il 26 giugno 2012 e il 30 giugno 2013 il bonus fiscale detraibile è pari al 50% delle spese sostenute per ristrutturare la propria abitazione, fino a un importo massimo di 96.000 euro;
– a partire dal 1° luglio 2013 la detrazione scenderà al 36% e l’importo massimo di spesa sarà 48.000 euro.

L’Agenzia delle Entrate, che da poco ha aggiornato la Guida fiscale sulle ristrutturazione edilizie, ha deciso di fornire chiarimenti sui bonus fiscali del 36% e del 50% attraverso un video, pubblicato sul canale YouTube dedicato.

Nel contributo un funzionario dell’Agenzia illustra, con linguaggio chiaro e semplice, come ottenere i vantaggi fiscali che spettano a chi effettua lavori per il recupero del patrimonio edilizio, evidenziando le ultime novità introdotte in materia dal decreto Crescita.

Con questo contributo l’Agenzia torna a rispondere alla richiesta di informazioni dei contribuenti con un linguaggio semplice e adatto a tutti. I contenuti sono accessibili a ogni utente, grazie all’utilizzo di sottotitoli, attivabili con l’apposita funzione.

Fonte: Fisco Oggi

Dal web


Dal web

Gli Speciali

1 COMMENTO

  1. Vorrei sapere se le spese sostenute per la concessione edilizia e cambio di destinazione d’uso da fabbricato agricolo ad abitativo, nonchè le spese del notaio per il rogito ecc. sono o meno detraibili? Grazie

Scrivi un commento