L’Istituto nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro ha definito con la recente circolare Inail n. 43 del 14 settembre 2012 la lista delle comunicazioni e delle denunce che, a partire dal prossimo 28 settembre 2012, potranno essere effettuate esclusivamente online tramite l’utilizzo dei servizi web già operativi.

Nello specifico, si tratta dei seguenti adempimenti:
1. denuncia di iscrizione/di esercizio per inizio attività con polizza dipendenti e/o artigiani (apertura codice ditta);
2. denuncia di cessazione attività (chiusura codice ditta);
3. denuncia di nuovo lavoro a carattere temporaneo;
4. denunce retributive contratti di somministrazione;
5. comunicazione tabella armamento settore navigazione;
6. denuncia retribuzione per l’erogazione di tutte le prestazioni per il settore navigazione;
7. denuncia prima iscrizione per il settore navigazione;
8. denuncia riassicurazione in corso d’anno per il settore navigazione.

Con riferimento alla denuncia di iscrizione/di esercizio per inizio attività con polizza dipendenti e/o artigiani (apertura codice ditta), l’Istituto ha chiarito che tale servizio deve essere effettuato solo nei casi in cui non sia obbligatoria la comunicazione unica al registro delle imprese.

Inoltre, è stato precisato che tale adempimento, effettuabile mediante l’apposito servizio “Iscrizione ditta”, riguarda esclusivamente gli intermediari legittimati ad effettuare adempimenti in materia di lavoro, previdenza e assistenza sociale dei lavoratori dipendenti, qualora non siano curati direttamente dal datore di lavoro.

Anche la denuncia di cessazione attività (chiusura codice ditta), deve essere effettuata solo nei casi in cui non sia obbligatoria la comunicazione unica al registro delle imprese, avvalendosi dell’apposito servizio “Cessazione ditta”.

Per la denuncia di nuovo lavoro a carattere temporaneo, è stato specificato che è necessario l’utilizzo del servizio “DNL TEMP”, mentre per l’adempimento relativo alle denunce retributive riferite ai contratti di somministrazione è attivo l’apposito servizio “Somministrazione di lavoro” in http://interinale.inail.it/li/.

Per richiedere informazioni o chiarimenti sull’utilizzo dei servizi on line nonché approfondimenti normativi e procedurali, l’Istituto ha, infine, ricordato che sono a disposizione degli utenti i seguenti servizi:
– Contact Center multicanale (Ccm) attraverso il numero verde 803164;
– Inail Risponde (nell’area contatti del sito www.inail.it);
– Chat (nei servizi on line di Punto cliente);
– Web collaboration (nei servizi on line di Punto cliente).

Fonte Inail e Ance

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento